Gabriel Garko felice di aver fatto coming out: ”Magari fossi stato così maturo a 20 anni”

  • L’attore parla con Il Corriere della Sera in una nuova intervista
  • Gli piacerebbe diventare anche padre, ma la società di oggi ‘non gli piace’

Gabriel Garko ha fatto coming out nel 2020, quando raccontò in diretta tv al Grande Fratello Vip (non era concorrente ma ospite) di essere gay. Oggi l’attore è felice di quella scelta, anche se ovviamente gli sarebbe piaciuto averlo fatto prima. Non aveva però la maturità necessaria. Lo ha spiegato in una nuova intervista rilasciata a ‘Il Corriere della Sera’. “Era il momento giusto. Da lì ho fatto un cambio di passo in generale: magari avessi avuto a vent’anni la testa di oggi. Certe cose avvengono con la maturità, è normale”, ha detto.

Gabriel Garko, 50 anni, è felice di aver fatto coming out e detto pubblicamente di essere gay, gli sarebbe piaciuto averlo fatto prima

E’ felice di aver fatto questa scelta di verità e onestà. “Si, sono felice, molto felice di tutto. Anzi, ancora meglio, sono sereno e soddisfatto, specie delle persone che mi circondano oggi”, ha aggiunto. Quando gli è stato chiesto se gli piacerebbe diventare padre, il 50enne ha risposto: “L’ho pensato tante volte e d’istinto direi di sì, ma la società di oggi non mi piace proprio, quindi no, al momento l’idea mi fa un po’ paura”.

Gabriel con l’insegnante di ‘Ballando con le Stelle’ Giada Lini

Gabriel, il cui vero nome è Dario Oliviero, torinese doc, ha poi parlato dell’esperienza di ‘Ballando con le Stelle’, di cui è concorrente nell’edizione in corso. “Erano 17 anni che Milly (Carlucci, ndr.) me lo chiedeva, ora è arrivato il momento giusto, anche per una questione di tempi: prima ero sempre sul set. Mi criticano dicendomi che avevo già studiato danza, ma non è così. Ho solo girato un film, Valentino, in cui danzavo, ma questo non fa di me un ballerino, anche perché nella mia carriera ho sparato a chiunque e questo non fa di me un assassino. Il dato è che quando fai male qualcosa sono tutti pronti ad attaccarti, ma anche quando la fai bene, pare”, ha concluso.

You May Also Like

Leave a Reply